top of page
  • S. P.

Tutto quello che succede di notte alla tua pelle

L'idea comune è che di giorno la pelle si stressa e di notte si rigenera.

Ma le cose stanno davvero così?

Durante la giornata la nostra epidermide è sottoposta a mille sfide.

Si parte dal sole, che non smette mai di emanare i suoi dannosi raggi UVA neppure in una giornata di pioggia, seguito da molti altri fattori che rendono la pelle stanca e incentivano le rughe. Lo smog, il passaggio da ambienti caldi a quelli freddi, la polvere e i raggi luminosi di cellulari e computer sono fonti di impurità da rimuovere un trattamento di pulizia accurato.

E infatti, chi di noi non deterge a fondo la pelle prima di andare a dormire?

Non si tratta solo di struccare il viso. Anche se non abbiamo messo nemmeno l'ombra di un fondotinta, pulire la pelle di sera significa purificarla, farle acquistare vitalità e permettere a una crema specifica di regalare tutto il suo aiuto benefico.



Durante il sonno si creano le condizioni ideali per rigenerare la pelle

- si alza la temperatura corporea e i prodotti di bellezza riescono a penetrare più in profondità, offrendo maggiori risultati;

- aumenta la produzione di collagene ed elastina, le due proteine che contrastano i radicali liberi;

- il rilassamento del sonno attiva funzionalità psicofisiche utili al nostro benessere generale e in particolare alla rigenerazione della pelle delicata del viso.

Ma c'è un risvolto della medaglia da non sottovalutare.

Anche di notte si creano condizioni che danneggiano l'epidermide

- mentre dormiamo, proprio in virtù del suo lavoro di rigenerazione, vengono espulse le quantità residue più profonde di impurità e tossine;

- la temperatura della camera da letto, se troppo calda o troppo fredda, può apportare secchezza nonostante l'uso di creme;

- l'assunzione eccessiva di zuccheri e carboidrati nel pasto serale alza la glicemia e ostacola

l'ossigenazione, conferendo alla cute un aspetto opaco e stanco e favorendo la comparsa delle rughe d’espressione.

Ma non è tutto! Bagni o docce serali troppo lunghi, rilassano ma non aiutano, perché calore e calcare tendono a disidratare l'epidermide. Così come non sono da sottovalutare la polvere e il sebo presenti su capelli e tessuti, in grado di occludere i pori.

E alle telefonate fatte prima di dormire ad amiche e fidanzati, ci avete mai pensato? Molto piacevoli, ma il cellulare trasmette a contatto con la pelle un gran numero di batteri. Per non parlare dei danni di provocati dalla luce dei display, responsabile di occhiaie e rughette a causa dell'involontario strizzare degli occhi.

Ecco allora perché anche di mattina è importante mantenere lo stesso rituale di pulizia praticato prima di andare a letto. In questo modo la pelle verrà tonificata dai piccoli stress notturni e i benefici della crema da notte troveranno un efficace proseguimento nell'applicazione di un prodotto da giorno.


ANAT CAIRO CONSIGLIA

Usare mattina e sera i prodotti a detersione delicata della linea ;Diamond Pure Skin dermatologicamente testati dal Centro di Cosmetologia dell’ Università degli Studi di Ferrara.

Il programma si compone di due fasi

1) Pulizia di base. per eliminare lo strato superficiale di trucco e impurità. Da effettuare per ogni tipo di pelle con:

Total Clear - detergente struccante per tutti i tipi di pelle

2) Detersione profonda, per donare alla pelle idratazione, elasticità e lucentezza.

Da effettuare a seconda del tipo di pelle con:

Hidro Care - per pelli giovani, secche, sensibili, arrossate e discromiche https://www.anatcairo.it/product-page/hidro-care

Lumi Care - per pelli mature, grasse, miste, acneiche, rugose, macchiate.



19 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page